Allutan

L'alluminio

 

L’alluminio è un materiale molto giovane, ottenuto per la prima volta nel 1854. Prodotto commercialmente come metallo prezioso a partire dal 1886, la sua produzione industriale decollò solo negli anni ‘50.

La prima applicazione nota dell’alluminio nella costruzione di edifici risale al 1898, quando la cupola della chiesa di San Gioacchino a Roma venne rivestita con lamine di alluminio. L’incredibile grattacielo dell’Empire State Building a New York, risalente al 1931 ed ispirato all’Art Deco, fu il primo edificio nel quale venne impiegato l’alluminio anodizzato.

L’alluminio viene oggi utilizzato per moltissime applicazioni nell’edilizia e nelle costruzioni, e costituisce la prima scelta per realizzare facciate continue, telai per serramenti ed altre strutture vetrate. Viene ampiamente utilizzato per la realizzazione di persiane avvolgibili, porte, rivestimenti esterni e coperture, soffitti sospesi, pareti a pannelli e divisorie, apparecchiature per il riscaldamento e la ventilazione, dispositivi di schermatura solare, proiettori luminosi ed interi edifici prefabbricati. Anche strutture quali living quarter per impianti offshore, ponti per elicotteri, balaustre, impalcature e scale sono ormai comunemente realizzate in alluminio.

 

VANTAGGI DELL’ALLUMINIO

  • Leggerezza

L'alluminio pesa solamente un terzo dell'acciaio.

  • Lavorabilità
    L'alluminio può essere modellato più facilmente della maggior parte degli altri metalli. Può essere forgiato, laminato fino ad ottenere un foglio sottilissimo, estruso in profili complessi o piegato.
  • Versatilità
    Le leghe d'alluminio possono essere rigide o elastiche, particolarmente robuste o resistenti alla corrosione. La possibilità di farne leghe consente di adattare il metallo ad una vasta gamma di esigenze.
  • Estetica
    L'alluminio ha un bell'aspetto senza necessità di ulteriori finiture, ma la sua superficie può essere ugualmente trattata con un'ampia gamma di rivestimenti, dalle verniciature alle anodizzazioni colorate.
  • Riciclabilità
    L'alluminio è facilmente riciclabile con un costo energetico pari ad un ventesimo di quello necessario per la sua prima fusione. Un terzo dell'alluminio consumato oggi è prodotto riciclando rottami.

 

ALLUMINIO PER L’EDILIZIA – INGEGNERIZZAZIONE

L’alluminio viene oggi utilizzato in moltissime applicazioni nell’edilizia e nelle costruzioni, e costituisce spesso la prima scelta per realizzare facciate continue, serramenti ed altre strutture vetrate. Viene ampiamente utilizzato per la realizzazione di persiane, scuri, avvolgibili, porte, rivestimenti esterni e coperture, soffitti sospesi, pareti a pannelli e divisorie, balaustre, scale, dispositivi di schermatura solare e perfino interi edifici prefabbricati.


In sole 20 pagine, l’Associazione Europea dell’Alluminio, la European Aluminium Association, in maniera puntuale le ragioni della sostenibilità dell’alluminio in edilizia: riciclabile al 100% senza perdere in qualità, ciclo di vita “dalla culla alla culla”, elevata durabilità, e contributo alla realizzazione di edifici sostenibili (luce naturale, sistemi di risparmio energetico, tenuta ermetica, riscaldamento solare, sistemi fotovoltaici).

IL CICLO INFINITO DELL‘ALLUMINIO

Il valore economico dell’alluminio giustifica da sempre il fatto che questo materiale pregiato debba entrare nel ciclo chiuso. Il riciclaggio non altera la qualità dell’alluminio: dalle lattine per bevande possono essere fabbricate nuove lattine o altri prodotti pregiati d’alluminio, da rottami e fogli nascono nuove lamiere in leghe d’alluminio. La quantità di alluminio ottenuto tramite il riciclaggio in circolazione è in continuo aumento.

 

Our partner

 
 
Home Alluminio L' alluminio

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario

Lunedi - Venerdi

8:00-13:00  14:00-17:00

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per scoprirne di più sui cookies e come disattivarli, leggi la nostra informativa.

Accetto cookies da questo sito.